1 comment

Maglev, treno del futuro

La levitazione magnetica sarà uno dei capisaldi nel trasporto mondiale del prossimo futuro: basta dare un’occhiata a concepts come questi per rendersene conto facilmente.

Si tratta di un sistema che elimina l’attrito tra le parti, raggiunge velocità impensabili per i sistemi attuali e può accorciare le distanze in modo decisivo, permettendo un nuovo, sano decentramento delle attività lavorative e sociali e favorendo una redistribuzione demografica ed un decongestionamento delle megalopoli. Il tutto a più di 500 chilometri orari 🙂

Nei disegni di Vanja Valencak il nuovo Maglev è dotato di tetti fotovoltaici: permetteranno al sistema di ottimizzare la gestione energetica e (una volta appianati i costi, che oggi sono enormi) conterrà i prezzi per i passeggeri. Non noi, forse non i nostri figli, ma i nostri nipoti potrebbero svegliarsi a Roma alle 7:00 del mattino e trovarsi in ufficio a Milano per le 8:30.

Sarà un’altra vita.