81 comments

Autovelox? Uno scherzo: arriva il CORDON

I vostri giorni di gloria sono andati: non potrete più scorazzare allegramente in autostrada facendola in barba al misero Autovelox di turno: un’azienda americana, la Peak Gayn Sistems, ha sviluppato uno speciale radar fotografico in grado di visualizzare ed identificare fino a 32 veicoli differenti in un solo colpo, analizzando sino a 4 corsie autostradali e registrando numeri di targa e velocità di crociera di ciascun veicolo.

Non basta: il CORDON (questo il nome del sistema) è in grado di sviluppare due immagini di ciascuna delle 32 auto, una in lontananza ed una ravvicinata. E’ davvero piccolo e può essere dissimulato perfino all’interno di un cartellone stradale: molto semplicemente, trovarsi fuori limite accanto ad un accrocco del genere significa ricevere una multa. Puro e semplice. Non ci credete? guardate un pò qua:

Fate pure gli spacconi almeno per qualche mese: negli USA il CORDON è atteso per il primo trimestre del 2012. In Italia potrebbe volerci un pò più di tempo.

 

Le specifiche tecniche di CORDON (pdf in inglese)