2 comments

Jasper cammina di nuovo grazie alle staminali

E’ un bel giorno se non altro per i cani: Jasper, un piccolo bassotto paralizzato da un incidente, ha risposto in modo magnifico ad un trattamento durato 6 mesi a base di cellule staminali: i risultati non sono lontani a quello che un po’ di tempo fa poteva essere descritto tranquillamente come un miracolo. Jasper non sta più fermo, socializza con gli altri e gironzola per casa: ha ripreso a camminare, è tornato indietro.

Il procedimento sviluppato da un team dell’università di Cambridge in Inghilterra, si basa sull’utilizzo delle “cellule olfattive gliali”, che vengono raccolte direttamente dal naso del paziente a quattro zampe. La loro attività è concentrata nel ripristino delle fibre nervose all’interno del naso: raccolte in coltura e immesse nella colonna vertebrale, queste cellule hanno mostrato di fare in modo egregio il loro lavoro anche ‘fuori sede’.

Il risultato è davvero favoloso, e segue quelli (uguali) riscontrati nei trials con ratti di laboratorio: questo dimostra che gli effetti di un trattamento del genere possono essere prodotti in specie diverse.

Ci incoraggia vedere Jasper: il suo musetto sorridente dà speranza anche a noi per future applicazioni.

“Prestate attenzione,” ammonisce Robin Franklin, coautore degli studi. “Questa procedura ha permesso ad un cane di riprendere a camminare con le sue gambe, ma un largo spettro di danni non è ancora stato riparato: penso alla capacità di controllo, alla regolazione della temperatura o ad altri elementi ancora difficili da affrontare a questo stadio”.