add a comment

In Cina adesso ci sono più miliardari che in USA

Per la prima volta nella storia il numero dei miliardari in Cina supera quello degli Stati Uniti.

Con i suoi 596 miliardari (che solo l’anno scorso sono cresciuti al ritmo di 5 nuovi a settimana), il paese delle lanterne rosse oggi supera quello di Zio Sam, fermo a 537.

Se contassimo anche gli altri paesi della “Grande Cina” (Hong Kong fra tutti) non ci sarebbe più partita, con un totale di 715 miliardari.

“La Cina è ora ufficialmente il paese più profittevole per chi voglia fare impresa,” dichiara Rupert Hoogewerf, autore dello studio comparativo per conto dell’Istituto di ricerca Hurun, che ogni anno elabora una “lista mondiale dei ricchi”  (ecco quella del 2015). “E’ solo la prima fase verso un rapidissimo sorpasso anche in termini di Prodotto Interno Lordo”. Attualmente il PIL Cinese è più grande di quello di India e Russia messe insieme.

Restando alla classifica interna, il nuovo “compagno” più ricco è il 61enne Wang Jianlin, a capo del gruppo di costruzioni Wanda. Surclassa il vecchio leader della classifica, il 51enne Jack Ma, fondatore del portale Alibaba. Altri dati notevoli: le donne ultra ricche sono il 20% del totale, e 188 miliardari cinesi sono sotto i 40 anni.