add a comment

Intel acquista azienda italiana per l’auto autonoma

L’auto a guida autonoma è sicuramente il futuro del settore automobilistico; lo ha capito anche Intel, che di recente ha acquistato un’azienda italiana per sviluppare questo progetto.

Intel ha infatti acquistato Yogitech, come la stessa società di Santa Clara (California) ha annunciato sul blog ufficiale: “Da anni Intel produce sistemi IoT ad alte prestazioni che consentono alle persone e alle aziende di prendere decisioni in modo più informato. In questo momento il settore si sta spostando dall’automatizzazione dei dati per una migliore informazione a supporto delle decisioni, all’automatizzazione delle azioni informate da dati in real-time”.

Non non sono stati resi noti i dettagli economici dell’accordo, ma si tratta di un progetto da catalogare nello sviluppo dell’area Internet of Things e automotive di Intel. Yogitech è una società partecipata da Atlante Ventures; in seguito all’acquisizione, il team italiano entra a far parte del gruppo Intel.

Yogitech nasce a Pisa nel 2000, e da allora è diventata un’azienda molto conosciuta negli ambienti specializzati per lo sviluppo di soluzioni hardware e software in grado di migliorare la sicurezza dei dispositivi elettronici. Qualche esempio? I sistemi frenanti, gli airbag e altri congegni elettronici per la sicurezza. Grazie all’acquisto, Intel è convinta di rafforzarsi ulteriormente nei sistemi avanzati di guida assistita, nella robotica e in altri sistemi dell’Internet of Things.