add a comment

Hyperloop, il treno del futuro

Se nel mezzogiorno d’Italia ci sono treni che viaggiano a 30/40 km/h, il treno del futuro, che sfiora appena i binari, è già quasi realtà. Si chiama Hyperloop, e rivoluzionerà i trasporti su binari.

Potrà viaggiare da Roma a Milano in 20 minuti. Il test avvenuto in questi giorni in Nevada sul treno superveloce ha avuto esiti positivi. Nei prossimi anni, dunque, potremo abbattere i tempi di viaggio in treno? La prova avvenuta nel deserto è durata pochi secondi, il tempo che il treno ha impiegato per superare i 180 km/h.
I passeggeri viaggeranno all’interno di capsule di alluminio ad una velocità massima di circa 1.200 Km/h, e secondo Elon Musk, Hyperloop rappresenta una valida alternativa alla più costosa linea ferroviaria ad alta velocità. Come funzionerà il treno? Quest’ultimo viaggerà in tubo svuotato completamente dall’aria in modo da eliminare l’attrito e aumentare la velocità.

E non verrà utilizzato nessun combustibile fossile. “Hyperloop è sostenibile – afferma Gabriele Bibop Gresta, il CEO – perché in grado di generare elettricità maggiore di quella consumata, che quindi potremo vendere. Il cemento dei piloni, inoltre, sarà in grado di pulire l’aria, il sistema sarà poi dotato di pannelli solari e l’aria che si muoverà all’interno del tubo potrà generare elettricità”.

Come limitare però i potenziali incidenti che si verificherebbero ad una velocità altissima? Gli ingegneri sono già al lavoro, e chissà che presto non potremo viaggiare in tutta Italia in un paio d’ore.