add a comment

SkinTrack, e la pelle diventa touch

SkinTrack è un innovativo sistema che permetterà di rendere “touch” la nostra stessa pelle, per controllare lo smartwatch sfruttando il braccio dell’utente. Il tutto grazie ad un anello che emette un segnale e comunica con una fascia di rilevamento attaccata all’orologio.

Quando il dito che indossa l’anello tocca la pelle, un segnale elettrico ad alta frequenza si diffonderà attraverso il braccio, segnale captato poi da quattro coppie di elettrodi posizionate nel cinturino. Non sappiamo ancora quando questa tecnologia verrà commercializzata, ma i tempi potrebbero essere più brevi del previsto.

SkinTrack offre anche altre sorprese: infatti è capace di leggere comandi abbinati a lettere. Così ad esempio tracciando una S si potrà rifiutare una chiamata, mentre disegnando la N sul proprio braccio si avvierà un’app specifica. Le app inoltre possono essere trascinate “fuori” dai bordi dello smartwatch per creare una shortcut sul desktop virtuale del proprio braccio.