add a comment

A fine 2016 arriva il drone intelligente di Intel

Presto potremo avere tutti il nostro fatto in casa. Al prezzo di soli 400 dollari, e targato .

Intel, dopo aver acquisito la tedesca Asctec, aver investito in e-volo, nella Yuneec, in PrecisionHawk e in Airware, ha finalmente annunciato il drone Aero e la scheda madre volante Aero Compute Board.

Aero è un piccolo quadricottero governato dalla flight control Aero Compute Board. E’ equipaggiato con la tecnologia di riconoscimento ed evitamento ostacoli RealSense e funziona con il software open source PX4 Dronecode. Supporta anche le elettroniche aeronautiche per i voli a bassa quota. Sarà disponibile per il mercato a fine 2016.

La sua scheda madre, l’Aero Compute Board, è ad alte prestazioni: ha come caratteristiche un 64bit X86 quad core Atom x7-z8700 che può arrivare a funzionare ad un clock di 2.4 Ghz.

Ha 2MB di cache, 4GB di RAM, 16GB di Flash, WI-FI integrata, slot microSD, connettori per tastiera o mouse USB, uscita HDMI, interfaccia M.2 per PCIe SSD e tanto altro ancora. Funziona con LINUX, precisamente con Yocto. Niente male! Presto sarà anche disponibile un kit completo per costruire un drone in casa, con telaio in carbonio, rotori, telecomando e batteria.