add a comment

Snapchat presenta gli occhiali che registrano video

e il suo amministratore delegato 26enne Evan Spiegel hanno presentato oggi Spectacles, un paio di da sole dotati di videocamere per registrare video da dieci a trenta secondi.

Snapchat diventa così Snap Inc. e cerca di consolidare in questo modo il business video, ossia dove la pubblicità paga di più. Non dimentichiamo che i video visti su Snapchat sono più che raddoppiati in meno di un anno, toccando quota 10 miliardi di visualizzazioni al giorno.

La maggior parte degli utenti di Snapchat, riporta Bloomberg, usa l’applicazione per fare video e condividerli. Quindi, perché non investire in occhiali intelligenti? L’idea è semplice: basta premere un piccolo tasto posto sopra alla lente sinistra per iniziare a registrare un video di dieci secondi. Premendo ancora si può aumentare la durata di ulteriori dieci secondi, fino a un massimo di trenta secondi. Gli occhiali integrano due lenti con grandangolo da 115 gradi.

La ripresa con gli Spectacles permette di avere le due mani libere e di poter vivere realmente il momento, da condividere o modificare. Per i dispositivi iOS sarà possibile condividere il video tramite bluetooth o wi-fi a seconda della risoluzione, mentre per Android è disponibile solo la modalità wi-fi. Prezzo? 130 euro circa, da commercializzare entro la fine dell’anno.