add a comment

Apre Amazon Go: senza casse né code

Tempo fa, si parlava di possibili librerie o negozi aperti da Amazon, almeno in America: oggi quel sogno è diventato realtà. Ha aperto a Seattle, per una sperimentazione, il primo , un in cui si entra con il cellulare e si esce senza pagare. O meglio, grazie alla tecnologia sofisticata di Amazon tutto ciò che prendiamo e portiamo via ci sarà poi automaticamente addebitato sulla carta di credito. Senza fare file, code o tirare fuori mille spiccioli.

I video che ha preparato Amazon per lanciare il progetto sono davvero entusiasmanti. Si vede una ragazza che entra nel supermercato, passando il suo cellulare su una specie di tornello, e da quel momento in poi tutto ciò che prenderà dallo scaffale sarà aggiunto nel suo carrello virtuale. Se ripone un oggetto sullo scaffale, questo sarà scomputato. Al momento di uscire, le basta passare dai tornelli elettronici: a questo punto la spesa le sarà addebitata, e lei tornerà a casa con i prodotti in busta. Senza fare nessuna coda alla cassa.

Il negozio dovrebbe aprire al pubblico l’anno prossimo, una volta terminata la fase di sperimentazione. Non sappiamo se saranno aperti altri punti vendita, magari in Europa, ma questa sembra essere la tendenza. Oltre a prodotti alimentari si possono comprare anche pasti pronti. L’obiettivo, per Amazon, non è quello di tagliare gli addetti alle vendite risparmiando sugli stipendi, ma quello di ottimizzare il loro lavoro, utilizzandoli per esempio per la sistemazione degli scaffali e facendo in modo che possano aiutare i clienti a trovare quello che cercano.