add a comment

Alphabet inizia a muoversi: in fase di test Google Loon, il web va in mongolfiera

Alphabet, la super-holding di Google nata ad Agosto che unisce società innovative nel campo delle nuove tecnologie e della medicina sta per entrare in fase di test con il suo primo progetto, Google Loon.

Si tratta di una serie di palloni sonda che viaggiano a grandi altitudini realizzando una rete di trasmissione internet globale.

Il gigante del web ha chiesto alla Commissione Federale per le Comunicazioni una licenza per testare meccanismi radio sperimentali in 50 stati del suolo Americano e a Portorico, allegando una massiva documentazione. Alphabet si trincera ancora dietro un “no comment” sulle indiscrezioni trapelate sul sito Business Insider, che è entrato in possesso di buona parte della documentazione.

Il Progetto Loon ha le caratteristiche di una spy-story da fumetto: è il prodotto di Google X, laboratorio di progetti sperimentali della casa di Mountain View. Allo studio oltre questa rete di ‘mongolfiere internet’ c’è anche il progetto ben più noto di automobile che guida da sola. Entrambi i progetti sono adesso sviluppati attraverso Alphabet. Il sistema può rivoluzionare totalmente l’utilizzo della rete internet, sostituendo all’attuale sistema su cavo un impianto ‘casalingo’ o ‘condominiale’ basato su una piccola antenna che trasmette i segnali al più vicino pallone sonda: quest’ultimo lo ritrasmette attraverso gli altri fino al primo provider.

googleloon1

googleloon2

Loon, in fase già avanzata, è in procinto di essere testato anche in Asia con la collaborazione dei 3 maggiori gruppi di telecomunicazione indonesiana: i palloni sonda saranno impiegati sulle 4 città più popolose del paese, nelle quali più dei due terzi dei cittadini è priva di accesso al web.