Dolore e ansia influenzano la respirazione a livello cellulare

Gianluca Riccio

amigdala

Medicina

I ricercatori del Salk Institute hanno trovato una connessione tra la respirazione e la sensazione di dolore, ansia o paura. Lo studio potrebbe portare a nuovi farmaci che evitino le morti per overdose da oppiacei.

Condividi