Acquiferi, le gigantesche “batterie” nascoste sotto i nostri piedi

Gianluca Riccio

scambiatore geotermico acqua di

Ambiente, Energia

ATES: la tecnologia che può trasformare gli acquiferi in "batterie" naturali per immagazzinare energia termica e ridurre le emissioni

Condividi