Bioprinting 3D: dal garage alla sala operatoria, per salvarci la vita

Gianluca Riccio

Medicina

Il bioprinting 3D di organi e tessuti sarà la risposta a lunghe liste d'attesa per i trapianti, ma ci sono ancora ostacoli da superare.

Condividi