Contro l’Alzheimer un tramonto artificiale: una luce fa sperare i pazienti

Gianluca Riccio

elder woman home with sunshine

Medicina

Una ricerca della Weifang Medical University in Cina suggerisce che la terapia della luce, o fotobiomodulazione, migliora il sonno e riduce i sintomi comportamentali nei pazienti con Alzheimer, con minimi effetti collaterali

Condividi