add a comment

AI2 prevederà gli attacchi informatici

Contro i crimini informatici moderni, servono super intelligenze artificiali moderne in grado di combatterli. Ed è proprio quello che si propone di fare AI2, un’intelligenza artificiale sofisticatissima, contro i cybercrime.

Sviluppato dal MIT, da un gruppo del CSAIL(Computer Science and Artificial Intelligence Lab), è nato un nuovo tipo di intelligenza artificiale, AI2. L’acronimo sta per Artificial Intelligence Squared, ed è un rivoluzionario software.

Secondo le stime elaborate dal team che lo ha sviluppato, AI2 sarebbe in grado di prevedere e bloccare circa l’85% dei tentativi di attacco informatico, grazie a una serie di algoritmi, previsioni e calcolo. Il software sarebbe capace anche di immagazzinare informazioni, per evolversi. Un po’ come fa nel telefilm Person of Interest l’intelligenza artificiale denominata The Machine, che a quanto pare non è un’idea così fantascientifica, anzi.

AI2 inserisce tutti i dati raccolti in una piattaforma molto intuitiva, al fine di tenere vari dettagli per le future indagini. Presentato a New York, AI2 cerca ora finanziatori, di modo da sviluppare ulteriormente il progetto e renderlo appetibile.