Col sensore di movimento la cozza “cyborg” fa il rilevatore di inquinamento

Gianluca Riccio

ezgif 4 b24b15ca069a

Ambiente, Tecnologia

Una caratteristica naturale dei mitili d'acqua dolce permette, grazie ad un sensore di movimento, di ottenere un monitoraggio preciso dell'inquinamento dei fiumi.

Condividi