add a comment

In futuro le finestre produrranno energia: un’invenzione italiana

L’Italia, anche se spesso non se ne parla, è in prima linea per quanto riguarda la ricerca sull’energia pulita. Gli ideatori della finestra che produce energia hanno fatto un semplice ragionamento. Le finestre sono la parte della casa più esposte al sole, quindi perché non utilizzare dei pannelli solari per una duplice funzione? Far entrare la luce e produrre energia dal sole.

L’idea è nata dall’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova e dal professor Aldo di Carlo dell’università romana di Tor Vergata. Le cellule fotovoltaiche applicate sulla finestra sono in grafene (materiale in carbonio flessibile e inscalfibile) e, a differenza dei pannelli realizzati in platino, permettono di lasciar passare la luce. La nuova tecnologia sarà presentata durante la prossima edizione dell’evento Tecnology Hub in programma a Fiera Milano City dal 7 al 9 giugno 2016.

Il progetto è stato da poco pubblicato sulla rivista Nanoscale; è stata intanto realizzata una serie di prototipi di circa 50 cm quadrati di cellule fotovoltaiche realizzate in grafene che generano energia pulita senza filtrare la radiazione solare, abbattendo inoltre i costi di produzione. Saranno le finestre del futuro?