add a comment

Ecco la finestra intelligente che non ha bisogno di tende

Le tende, che stress! Bisogna lavarle, stirarle, appenderle, toglierle, pulirle, aprirle, chiuderle… ma non esiste un metodo più semplice ed intelligente per oscurare i vetri nel 2016? Questo è quello che devono aver pensato i ricercatori di Harvard, che stanno ideando una finestra “smart” per fare del tutto a meno delle tende. Saranno scontenti i produttori di tende solari, molto più felici le casalinghe e chi in genere si occupa della manutenzione della casa.

La finestra di nuova generazione, infatti, è capace di opacizzarsi con un semplice clic per salvaguardare la privacy, ma senza rinunciare al sole; funziona sfruttando le proprietà fisiche dei materiali di cui è composta, grazie ad una tecnologia low-cost che può essere applicata anche su vaste superfici.

”Si tratta di una tecnologia più semplice e meno costosa rispetto a quella delle finestre intelligenti attualmente in commercio, perché si basa su un fenomeno fisico e non su reazioni chimiche”, ha detto il coordinatore del gruppo di ricerca, David Clarke. La finestra del futuro è formata da un sottile strato di vetro o plastica chiuso ‘a sandwich’ tra due strati di morbido materiale polimerico trasparente (elastomero), arricchito da microscopici fili d’argento invisibili e collegati ad un interruttore.

Il materiale di cui è composto il vetro riflette la luce rendendo la finestra opaca. Il cambiamento di stato avviene in meno di un secondo e lo si può regolare, in base alla privacy o alla luce che si vuole avere.