Samsung prevede la scansione dell’iride

Valeria Martalò

samsung

Energia

L’attesissimo #Samsung Galaxy Note7 si mostra al mondo. Si tratta del primo smartphone con uno scanner dell’iride, come ora è stato rivelato da DJ Koh, presidente della divisione mobile di Samsung. Pare che l’obiettivo di Samsung sia portare questa tecnologia anche sui telefoni di fascia media futuri, non appena i costi per implementare il sensore si abbasseranno. Per avere la tecnologia di scansione dell’iride anche sui telefoni di fascia media (300-500 euro), Samsung dovrà infatti abbattere i costi per la produzione del sensore, che ad ... Leggi tutto

Condividi